PhD Student

Michela Gardelli Basel

Gli usi del trapassato prossimo nell'italiano contemporaneo

ErstbetreuerProf. Dr. Angela Ferrari
DisziplinItalianistik
Beginn Promotion2012
Statusin Bearbeitung

Il rapido passaggio dell?italiano da lingua della letteratura e dell?uso colto a lingua comune, parlata dalla quasi totalità della Nazione, ha indotto dinamiche di evoluzione fisiologica della lingua italiana, tuttora in corso, che ne stanno rimodellando i tratti in diverse aree. Alla luce di questa situazione in movimento, l?obiettivo della mia ricerca consiste nell?investigare gli usi del trapassato prossimo nell?italiano giornalistico contemporaneo, la varietà scritta notoriamente più sensibile ai mutamenti linguistici. L?uso del trapassato prossimo è argomento relativamente trascurato nelle grammatiche italiane e nella letteratura linguistica; generalmente la descrizione di questo tempo verbale si limita alla sua designazione di eventi anteriori rispetto a un punto di osservazione collocato nel passato. Senza trascurare l?importanza del contenuto prototipico del trapassato prossimo, la riflessione si concentrerà su quei casi, dove tale forma sembra priva di connotazioni di anteriorità. Ci chiederemo se l?espansione delle sue potenzialità funzionali rifletta una tendenza già disponibile nell?italiano d?oggi o se risponda solamente a esigenze stilistiche.


Kontakt

Emailmichela.gardelli@unibas.ch
AdresseMaiengasse 51
Basel

Curriculum Vitae

Michela Gardelli ha conseguito nel 1997 un master in Italian presso la University of Pittsburgh, U.S., dove ha insegnato e coordinato gli insegnanti di lingua italiana. Nel 2003 ha pubblicato con Silvana Levi l'eserciziario per stranieri L'italiano in erba, edito da Guerini Studio, Milano. Nel 2007, ha ottenuto il Master Itals in didattica e promozione della lingua e cultura italiane a stranieri presso il Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell'Università Ca' Foscari, Venezia. Ha insegnato lingua italiana al Politecnico di Milano e, attualmente, insegna presso il Council on International Educational Exchange (C.I.E.E.) Study Center di Ferrara. Da ottobre 2012 ha in corso un dottorato di ricerca in Linguistica Italiana presso l'Università di Basilea sotto la direzione della Prof. Dr. Angela Ferrari, con una tesi sul sistema verbale italiano tra standard e neo-standard. Descrizione e riflessioni in prospettiva didattica.




News

HPCL, HPSL and the GRK 1624 gratulate Bernd Kortmann and his team (Katja Roller und Marten Juskan) on winning the Instructional Development Award 2016. Awarded was the project “FREDDIE (FReiburg English Dialect Database for Instruction and E-learning) – Eine multimediale Plattform für forschendes, korpusbasiertes Lernen.”
If you want to learn more about the project, click here (German version).
The online version of FRED (“Freiburg English Dialect Corpus”) is accessible on the website of the UB Freiburg.

The HPSL was attributed the official Eucor - The European Campus label.

TV-Beitrag (Komi mit russischen Untertiteln) über das Komi-Dokumentationsprojekt der Freiburg Research Group in Saami Studies

Junge Forscher statt alte Studenten (Bericht, uni'campus, 03/2014)

Halten Graduiertenschulen was sie versprechen? (Ute Schulze und Valentin Klotzbücher, Forschung&Lehre 5/14

Pilotstudie Ausbildungs- und Karrierewege Hermann Paul School of Linguistics: Abschlussbericht

Newsletter Issue no. 6: Deutsch

Newsletter Issue no. 5: Deutsch

Newsletter Issue no. 4: English

Newsletter Issue no. 3: English

Newsletter Issue no. 1&2: German English

Scholarships

PhD Scholarships Hermann Paul Scholarships in Linguistics 2014

The Hermann Paul Scholarships in Linguistics 2014 in Freiburg went to Sonya Kinsey and Uliana Schöller. Congratulations!

The Hermann Paul Scholarships in Linguistics 2014 in Basel went to Carolina Spiegel and Burak S. Tekin. Congratulations!

PhD Scholarship Promotionskolleg Empirische Linguistik (PEL) 2014

The PEL scholarship 2014 went to Hanna Thiele. Congratulations!

Upcoming Events

24.Oktober 2017, 18:00-20:00
Digital Humanities – Einführung und Standortbestimmung aus Freiburger Perspektive

2. November 2017, 14-16 Uhr
Die Bedeutung lexikalisch teilspezifischer Schemata im monolingualen Erstspracherwerb des Deutschen: Eine Traceback-Studie (Gastvortrag)